Alperia posa la fibra ottica a Chiusa

Alperia Fiber, affiliata del provider energetico Alperia, sta ampliando la propria rete di fibra ottica e a breve inizierà la posa delle condutture all’interno del Comune di Chiusa. Grazie alla nuova rete privati e famiglie potranno navigare ad una velocità di più di 100 Megabit al secondo. Nell’ambito di una serata informativa il giorno 28 febbraio Alperia ha informato i cittadini di Chiusa sui lavori e le possibilità di allacciamento alla rete in fibra ottica. Alperia intende realizzare il progetto in stretta collaborazione con i cittadini di Chiusa.

I lavori per la posa della fibra ottica sul territorio comunale avranno inizio a primavera 2018 e dovrebbero concludersi entro un anno e mezzo. “Dal momento che per l’ampliamento possiamo utilizzare le tubature, già disponibili, della nostra rete elettrica e quella di teleriscaldamento, sarà possibile ridurre al minimo i lavori di scavo e di conseguenza i disagi per la popolazione”, spiega Sergio Marchiori, CEO di Alperia Fiber. 

Nel corso dei lavori Alperia allaccerà gratuitamente alla rete i singoli edifici qualora i proprietari lo desiderino. A tale scopo il proprietario dell’immobile deve sottoscrivere un’autorizzazione; Alperia provvederà poi a posare la linea in fibra ottica fino alle cantine, la sala caldaie o presso l’ingresso dell’edificio. Qualora il proprietario non facesse richiesta per l’allacciamento la linea terminerà al confine della proprietà. 

Una volta allacciato l’edificio ogni residente può rivolgersi ad uno degli Internet Service Provider (ISP) disponibili per richiedere un collegamento ad internet e sfruttare i numerosi vantaggi della rete a banda ultralarga. Dopo Sesto, Chiusa è il secondo Comune altoatesino in cui Alperia si appresta ad espandere la rete in fibra ottica e un altro importante tassello nello sviluppo dei servizi in banda ultralarga in Alto Adige.

Tutte le informazioni sulle possibilità di allacciamento sono disponibili anche online sotto www.alperia.eu/chiusa.