Smart Region sempre più vicina

Alperia Fiber, affiliata della società energetica Alperia, sta dando il via all’ampliamento della rete a banda larga a fibra ottica anche nel comune di Chiusa, ulteriore tassello fondamentale nella realizzazione della smart region. Grazie alla nuova rete famiglie e imprese in futuro potranno navigare a una velocità di oltre 100 megabit al secondo. Nella giornata di oggi, mercoledì 12 aprile, Sergio Marchiori, Amministratore delegato di Alperia Fiber e Maria Anna Gasser Fink, Sindaca di Chiusa, hanno siglato il relativo contratto.

Con questo passo Alperia si avvicina sempre più alla concretizzazione della smart region Alto Adige, come annunciato nel piano industriale dell’azienda.

“Chiusa è particolarmente indicata per questo progetto pilota dal momento che ci dà la possibilità di sfruttare le sinergie derivanti dalla presenza del Teleriscaldamento di Chiusa, gestito da Alperia, potendo quindi lavorare in modo più efficiente sia in termini di costi che di tempi”, spiega Sergio Marchiori. Per l’ampliamento della rete a fibra ottica Alperia sfrutterà infatti le infrastrutture esistenti del teleriscaldamento, tra cui le già posate tubazioni vuote. In questo modo i lavori di scavo e i relativi disagi per i cittadini vengono ridotti al minimo.

Sono attualmente in corso gli ultimi lavori di progettazione e l’iter autorizzativo; i lavori per la posa della fibra ottica inizierà nel corso dell’estate. Al termine di essi Alperia provvederà ad illuminare, ovvero attivare, la nuova rete a fibra ottica ultraveloce per mettere quindi la rete “neutrale” a disposizione degli internet service provider. Alperia Fiber informerà prossimamente la popolazione locale sulle possibilità di un allacciamento.

Sergio Marchiori, Maria Anna Gasser Fink